Malattie Neurodegenerative e Caregiver

Malattie neurodegenerative (MN)

Malattie neurodegenerative (MN) è un termine generico che indica una serie di condizioni che colpiscono soprattutto i neuroni del cervello umano. Caregiver.

I neuroni sono gli elementi costitutivi del sistema nervoso, che comprende il cervello e il midollo spinale. I neuroni normalmente non si riproducono, pertanto, quando subiscono dei danni o muoiono, questi non possono essere sostituiti dall’organismo. Le MN includono il Parkinson, l’Alzheimer e il morbo di Huntington.

Le MN sono patologie debilitanti e non curabili, che provocano la degenerazione progressiva e/o la morte delle cellule nervose. Ne conseguono disturbi nel movimento (le cosiddette atassie) o nel funzionamento mentale (le cosiddette demenze).

La demenza senile è una malattia neurodegenerativa dell’encefalo, che colpisce le persone anziane e determina una riduzione graduale e irreversibile delle facoltà cognitive con l’avanzare dell’età.

La demenza senile provoca un’ampia varietà di sintomi e segni; inizialmente, produce occasionali problemi di personalità, lievi deficit di memoria, linguaggio e ragionamento ecc.; a uno stadio intermedio, è responsabile di un peggioramento delle problematiche iniziale, di un declino parziale delle facoltà cognitive ecc.; infine, allo stadio avanzato, è motivo di una perdita totale delle capacità cognitive, difficoltà di deglutizione, incapacità di riconoscere le persone care.

Rivolgiti sempre con fiducia al tuo medico curante o allo specialista prima di intraprendere una cura farmacologica! Caregiver!

Il FaRo: essere presenti, sempre!

Call Now ButtonContattaci